Un "cambio" di scarpe



Questo leggero (ma proprio legggggero) cambio di stagione, che tenuemente si fa primavera, mi ha dato la forza di mettere a posto le mie scarpe.
Non so perchè, ma ad ogni sbalzo di temperatura le scarpe sono la prima cosa che cambio, e di conseguenza mi ritrovo ogni volta a riguardarle tutte e a scoprire e ricordare di quello e di quell'altro paio. Qualche giorno fa è stato uno di quei momenti e ho a questo giro provato a contare quante scarpe ho. Dico solo che ho perso il conto arrivata a 47... e non sono tutte! Non immaginavo di averne così tante, e confesso che parecchie delle volte non mi sembrano mai abbastanza. Vorrei averne di tutti i tipi e colori, così non avrei problemi di abbinamento. Per (s)fortuna il portafoglio ad organino non ce l'ho, quindi non posso soddisfare questa fantasia. E non avrei neanche il posto, difatti non mi basta neanche ora, mi sono ritrovata a mettere le scarpe addirittura dentro il cestino della bici (che si trova accostata allo scaffale dove tengo le scarpe in garage). In proposito mi servirebbe molto anche un piccolo (macchè enorme) angolo della casa per una bella serie di scaffali dove ordinare in bella mostra tutte le scarpe. In un mio futuro immaginario l'avrò! Cosciente di non avere soldi ne spazio disponibile, dei piccoli sogni però me li faccio e ci sono ancora alcune paia di scarpe che desidero e che mi piacciono da parecchio. Sarà colpa di una amica di corso, ma da tempo mi piace fantasticare di avere un paio di classiche Dr. Martens basse color cherry red. Però non credo riuscirò mai a portarle tanto bene quanto lei. Girellando per Londra ho invece notato che in parecchie portano questi stivaletti alla caviglia con i lacci davanti, che a me ricordano molto le scarpe di fine '800. Scusate ma non so come si chiamano! Mia mamma se n'è comprato un paio proprio questa settimana, scontati da 129 a 29 euro, ma era rimasto solo il suo numero. La odio. Per rimanere sul genere rock ultimamente, sempre grazie all'influenza londinese, mi sono cominciate a piacere le creepers. Mannaggia a me che non le ho comprate a 12£ da Primark quando potevo!
A chiudere il magico sogno ecco a voi delle magiche scarpe: Irregular Choice, sceglietene una qualunque, mi piacciono tutte!
Dr. Martens

Topshop

Spartoo

Underground
Irregular Choice



Per tornare con i piedi per terra ho deciso di pubblicare e farvi vedere quali sono le mie preferite tra tutte le scarpe che possiedo... Spero vi piacciano, fatemi sapere cosa ne pensate!


Un baciotto, Irene ♥




 

 

 


 


 

 

 

 

 



 

 

 


3 commenti:

 

Subscribe

Follow

Like us on Facebook and Twitter