Work in progress: Il collo della giacca sartoriale.


E' passato molto tempo, direi mesi da quando ho ripreso in mano questo progetto. Cominciata ad aprile ho dovuto, insieme alle mie compagne, bloccare la lavorazione della giacca sartoriale per concentrarci su di altri progetti più importanti e imminenti di quel periodo. Ma ora che è ottobre e siamo ripartite da un mese con il corso, abbiamo rimesso mano alla cosa e vi mostro i miei progressi.
Eravamo rimasti che avevo fatto i revere, e cuciti i davanti con le fianchette. A parte ho già cucito anche il dietro e le due maniche, ma non ve le ho mostrate perchè non hanno fondamentalmente niente di eccitante XD. Mentre ora vi faccio vedere il collo. Quella che vedete in alto è la lavorazione interna del sottocollo. Presenta una lavorazione uguale a quella fatta ai revere, usando il famoso punto a V che permette alla stoffa di girare e di assumere in qualsiasi condizione la solita posizione che gli è stata data lavorandola. Come vedete il collo sta perfettamente da solo in posizione come se fosse indossato da qualcuno. Finito il sottocollo ho poi tagliato in doppio il sopracollo, ho disteso il sottocollo, messo sopra ad esso il sopracollo, fatto un imbastitura centrale per bloccarli insieme, e facendo sormontare leggermente il sopracollo sul sottocollo, ho cucito con un punto invisibile a mano i due colli insieme sul lato esterno. Devo dire che più vado avanti con questo progetto più mi piace e ci prendo gusto. All'inizio ero impaurita dall'enorme lavoro che c'è dietro, ma ora non ne ho più, ho preso più sicurezza e il pensiero di dover fare una giacca sartoriale per qualcuno o comunque altre ancora, non mi fa così paura. Ieri intanto ho anche quasi finito le tasche a filetto, mi manca giusto da attaccare il sacchetto di fodera ad una tasca e prossima settimana vi farò vedere anche quelle.
Nel frattempo godetevi le immagini che ho scattato. Un enorme bacio! :)



















4 commenti:

Elisa masi ha detto...

Bravissima ! Tu ci pensi che la sartoria cinese vicino a casa mia realizzano giacche a 50 euro .... secondo te e' possibile ???

Irene Calussi ha detto...

No non è possibile!!!! Sicuramente per venderle a 50 euro dentro non hanno tutta questa lavorazione... una giacca sartoriale vera su misura la paghi minimo 100 se non di più.

Sara Natale ha detto...

Ciao Irene, brava davvero. Vedere tutti quei punti dati a mano sul colletto mi ricorda quando lo facevo anche io, ero brava a cucire, adesso sono anni che non lo faccio più, con i tuoi lavori mi fai venire voglia di riprendere l'ago in mano:-) Baci
Sara

Irene Calussi ha detto...

Sììììì dai riprendi!! Come mai hai smesso? :)

 

Subscribe

Follow

Like us on Facebook and Twitter